Come pulire un pennello con il bicarbonato.

Pulire un pennello da trucco con il bicarbonato è forse l’opzione più economica e semplice per pulire i pennelli da trucco. Se in casa non avete un detergente per specifico per pennelli o un detergente senza risciacquo prendete nota dei seguenti passaggi.

Occorrente:

  • 1-2 abbondanti cucchiai di bicarbonato
  • Un po’ d’acqua fredda (non calda)

Passaggi:

I passaggi per pulir i pennelli trucco con i bicarbonato sono semplicissimi.

  1. Crema di bicarbonato

    Create una “pappetta” con il bicarbonato e l’acqua fredda

  2. Pulizia del pennello

    Intingete il pennello nella crema ottenuta ed utilizzatela per sfregare gentilmente le setole con i polpastrelli

  3. Risciacquo

    Risciacquate con acqua calda

Se il pennello è particolarmente sporco (pensiamo per esempio a quando dobbiamo lavare il pennello da fondotinta) possiamo aggiungere alla pastella di acqua e bicarbonato una goccia di detersivo piatti meglio se biologico. Se utilizzate il detersivo per piatti, ricordatevi di sciacquare ancora più accuratamente il pennello.

Per i consigli sull’asciugatura dei pennelli trucco clicca qui »

Come lavare il pennello da eyeliner

Quando iniziate ad usare l’eyeliner gel, la necessità di sapere come lavare il pennello da eyeliner, diventa quanto mai impellente! Se non avete mai usato un eyeliner gel probabilmente non sapete che:

  • permette di realizzare un perfetto cat eyes look (come non ne avete mai realizzati!)
  • è un prodotto estremamente pastoso, che può impiastricciare le setole di un pennello come nessun altro prodotto per il makeup può fare.

Pulire il pennello da eyeliner è anche più seccante che lavare il pennello da fondotinta.

Per cui più che dirvi come lavare il pennello da eyeliner una volta alla settimana, vi direi lavate il pennello da eyeliner dopo ogni utilizzo. Se siete pigre mi rendo conto, che questo pensiero possa risultare terribile, ma vi assicuro che è uno sforzo che dovreste compiere in quanto rimuovere l’eyeliner mentre è ancora fresco è estremamente più facile che farlo quando è secco. Quindi per pulire rapidamente il pennello da eyeliner potete:

  • un salvietta struccante o una salvietta multiuso (come quelle per i bebè)
  • un dischetto di cotone intriso del vostro solito struccante.

Se invece il pennello da eyeliner è ormai incrostato i passi da seguire sono questi.

  1. Scaldate in un tazzina da caffè un po’ di olio d’oliva. Bastano pochi secondi di micronde non deve mica sfrigolare! Versate l’olio caldo sulle setone e cominciate a massaggiare. L’olio caldo rimuove anche i residui più secchi.
  2. Lavate via l’eyeliner ormai ammorbidito con il sapone che utilizzate di solito per la pulizia dei pennelli.
  3. Sciacquate via sapone e sporco
  4. Asciugate il pennello strizzando le setole con i polpastrelli ed un vecchio canovaccio

Ricordarsi di pulire il pennello da eyeliner è fondamentale, non tanto per la questione igienica, quanto perchè se il pennello è incrostato con le setole indurite dal prodotto diventa inutilizzibile e perfino doloroso da usare.

Pulizia del pennello da fondotinta

Tra chi ha bisogno di sapere come si puliscono i pennelli trucco, una grossa fetta di persone intende nello specifico bene come si pulisce il pennello da fondotinta. È bene ricordarti che il pennello da fondotinta (insieme al pennello da correttore) è un pennello da trucco che va lavato frequentemente almeno una volta alla settimana. Questo perchè il pennello entra a contatto con la pelle del viso che porta con se sebo, residui di crema ed un sacco di microbi. Se soffri di acne per esempio, il pennello da fondotinta andrebbe lavato ancora più di frequentemente.

Ecco i passaggi per pulire il pennello fondotinta.

  1. Inumidisci le setole del pennello con dell’acqua calda corrente. Non immergere mai il pennello in un bicchiere d’acqua perchè questo rischierebbe di danneggiare la colla che tiene unite le setole.
  2. Versate una goccia di sapone liquido o di detergente apposito per pennelli sulle setole e massaggiatele delicatamente sul palmo della mano. Potete con il polpastrello (ma sempre molto delicatamente) dividere un po’ le setole al fine di lavarle anche alla basa.
  3. Sciacquate le setole
  4. Strizzate le setole con l’aiuto di un vecchio canovaccio o asciugamano sacrificabili. Non sperecare carta assorbente, qui siamo green!

Se vuoi sapere tutto sull’asciugatura pennelli leggi la guida dedicata.

Se le setole sono particolarmente incrostate di fondotinta oppure non avete nessun sapone adeguato alla pulizia del pennello da fondotinta, potete anche utilizzare dell’olio d’oliva.

Per quanto riguarda il come asciugare il pennello da fondotinta, vi rimando alla guida relativa a come asciugare i pennelli da trucco (in generale). Il pennello da fondotinta a differenza dei pennelli da sfumatura, o di quelli da contouring, può essere usato anche leggermente umido, anzi in molti casi il pennello da fondotinta un po’ bagnato, aiuta a stendere il prodotto in modo più naturale.

Migliori detergenti per pennelli sporchi

EcoTools, shampoo per pennelli trucco (gel detergente) - 177 ml
Real Techniques, gel per la pulizia profonda dei pennelli
STYLPRO Liquido per la pulizia dei pennelli da Makeup Vegano – 500ml, Detergente per pennelli da Makeup, liquido detergente, balsamo, shampoo cosmetico.
EcoTools, shampoo per pennelli trucco (gel detergente) - 177 ml
Real Techniques, gel per la pulizia profonda dei pennelli
STYLPRO Liquido per la pulizia dei pennelli da Makeup Vegano – 500ml, Detergente per pennelli da Makeup, liquido detergente, balsamo, shampoo cosmetico.
EcoTools, shampoo per pennelli trucco (gel detergente) - 177 ml
EcoTools, shampoo per pennelli trucco (gel detergente) - 177 ml
Real Techniques, gel per la pulizia profonda dei pennelli
Real Techniques, gel per la pulizia profonda dei pennelli
STYLPRO Liquido per la pulizia dei pennelli da Makeup Vegano – 500ml, Detergente per pennelli da Makeup, liquido detergente, balsamo, shampoo cosmetico.
STYLPRO Liquido per la pulizia dei pennelli da Makeup Vegano – 500ml, Detergente per pennelli da Makeup, liquido detergente, balsamo, shampoo cosmetico.

Se sei proprio a digiuno dei motivi per cui pulire i tuoi pennelli trucco leggi qui sotto.

Ma prima dai un’occhiata a questo schema che ti ricorda che del pennello non devi lavare sole le setole, ma devi pulire anche la ghiera e l’impugnatura.

struttura pennello trucco

Pulire i pennelli da trucco per motivi igienici

I nostri pennelli entrano in contatto con mille cose: il nostro viso, le nostre mani, la polvere, superfici varie come quelle del bagno o della nostra makeup table. Come potete capire i pennelli possono diventare un ricettacolo di microbi. Un pennello occhi sporco può causare una congiuntivite o problemi agli occhi. In presenza di acne un pennello può “trasmettere” i brufoli anche alle parti di viso sane. Se soffrite di acne i pennelli per la base (quello per fondotinta e correttore in particolare) o le spugnette andrebbero lavate con maggiore frequenza e possibilmente anche disinfettate. Quindi se lavare il pennello da fondotinta è una cosa di cui vi ricordate solo di tanto in tanto, sarebbe meglio rimediare subito!

Oltre ai brufoli un pennello sporco può causare irritazioni cutanee, l’herpes labiale e perfino l’occlusione dei pori.

Che ci crediate o no certe spugnette in stile Beauty Blender (e specie quelle particolarmente economiche) possono anche attirare orribili infestazioni di insettini. Io eviterei di fare questa tremenda esperienza.

Lavare i pennelli trucco per motivi funzionali

Dal punto di vista funzionale capite bene che un pennello da eyeliner incrostato di prodotto diventa inutilizzabile o che un pennello occhi utilizzato per applicare un colore scuro non può essere successivamente utilizzato per applicare un colore chiaro o brillante.

Oppure ancora, pensiamo di utilizzare per un ombretto in polvere un pennello che prima abbiamo utilizzato per un ombretto in crema: il risultato sarebbe un disastro!

Inoltre la pulizia dei pennelli da trucco consente di mantenerli belli più a lungo.

Quando puliamo i nostri pennelli da trucco dobbiamo ricordarci di pulire oltre che le setole, la parte del pennello che si sporca di più, anche l’impugnatura perchè anche questa entra in contatto con sporcizia e batteri.

Spero che i consigli che trovi qui di seguito ti aiuteranno a capire come pulire i pennelli del trucco in qualsiasi situazione.

Come asciugare i pennelli da trucco

Se la pulizia dei pennelli da trucco è fondamentale, l’asciugatura dei pennelli è altrettanto importante. Sapere come asciugare i pennelli da trucco ci aiuta a mantenere i nostri pennelli integri e funzionali più a lungo.

Quando si asciugano i makeup brushes bisogna prestare attenzione a tre cose:

  • evitare che l’acqua con cui abbiamo sciacquato i pennelli filtri nella ghiera del pennello e sciolga la colla che tiene ad uno le setole
  • evitare che un’asciugatura troppo violenta stacchi le setole
  • evitare che un’asciugatura non corretta pieghi le setole del nostro pennello, rendendolo di fatto poco adatto alla funzione per la quale è pensato.

Vediamo quindi i consigli per un asciugatura corretta. Prima di procedere con le operazioni di asciugatura vera e propria ricordatevi di strizzare delicatamente le setole del pennello tenendolo a testa in giù, al fine di rimuovere ogni eccesso d’acqua e rendere l’asciugatura molto più rapida.

Non asciugare i pennelli con il phon
Non asciugare i pennelli con il phon

Asciugare i pennelli con il phon: da evitare

Per far prima potreste essere tentate di asciugare i pennelli con il phon. In questo modo il getto di aria calda potrebbe rischiare di piegare in modo anomalo le setole rischiando di rendere il pennello inutilizzabile. Se proprio non potete evitare di utilizzare il phon (perchè magari siete in ritardo ed il vostro pennello non è ancora asciutto) impostatelo sulla potenza minima, e non tenete il getto di aria calda troppo vicino alle setole.

Asciugatura in orizzontale

L’asciugatura in orizzontale è OK. Io la utilizzo quando fuori c’è una bella giornata di sole (e magari di vento). Dopo il lavaggio strizzate accuratamente le setole dei pennelli (come spiegato sopra) ed adagiate i pennelli su un vecchio canovaccio (evitate la carta assorbente per essere più ecosostenibili). Un metodo facile, naturale ed a costo zero.

CINEEN Professionale pieghevole di essiccazione di pennelli di trucco Organizzatore Albero Makeup brushes Holder Supporto Strumento Cosmetic(nero)
BYBOT 28 fori pennello trucco cremagliera Professionale pieghevole di essiccazione di pennelli di trucco Organizzatore Albero Makeup brushes Holder Supporto Strumento Cosmetic
CINEEN Professionale pieghevole di essiccazione di pennelli di trucco Organizzatore Albero Makeup brushes Holder Supporto Strumento Cosmetic(nero)
BYBOT 28 fori pennello trucco cremagliera Professionale pieghevole di essiccazione di pennelli di trucco Organizzatore Albero Makeup brushes Holder Supporto Strumento Cosmetic
8,59 EUR
13,99 EUR
CINEEN Professionale pieghevole di essiccazione di pennelli di trucco Organizzatore Albero Makeup brushes Holder Supporto Strumento Cosmetic(nero)
CINEEN Professionale pieghevole di essiccazione di pennelli di trucco Organizzatore Albero Makeup brushes Holder Supporto Strumento Cosmetic(nero)
8,59 EUR
BYBOT 28 fori pennello trucco cremagliera Professionale pieghevole di essiccazione di pennelli di trucco Organizzatore Albero Makeup brushes Holder Supporto Strumento Cosmetic
BYBOT 28 fori pennello trucco cremagliera Professionale pieghevole di essiccazione di pennelli di trucco Organizzatore Albero Makeup brushes Holder Supporto Strumento Cosmetic
13,99 EUR

Asciugatura in verticale

L’asciugatura in verticale o a testa in giù, è la migliore per i vostri pennelli, perchè così avete la certezza che l’acqua del lavaggio non filtri nella ghiera. Esistono due metodi per asciugare i pennelli a testa in giù: il metodo a costo zero oppure l’acquisto di un apposito strumento per l’asciugatura a testa in giù detto “scolapennelli”.

L’asciugatura verticale fai da te prevede che fissiate con un elastico, uno spago o un nastro i pennelli a testa in più a un porta asciugamani, una balaustra o uno stendino. In altre parole qualsiasi barra orizzontale. È veramente facilissimo.

L’asciugatura in verticale con lo “scolapennelli” è ancora più facile. Una volta che avete acquistato l’apposti strumento non dovrete fare altro che incastrare i pennelli a testa in giù e lasciarli in quella posizione ad fino ad asciugatura completata.

Detergenti per la pulizia dei pennelli trucco: quale scegliere?

Per pulire i pennelli da trucco esistono diversi tipi di prodotti. Ogni prodotto ha differenti caratteristiche e scegliere un prodotto piuttosto che un altro dipende: dalle nostre preferenze, dal tipo di makeup che dobbiamo rimuovere dal pennello e da quanto è sporco il pennello stesso.

Saponette

Utilizzare una saponetta per pulire i vostri pennelli da trucco è sicuramente la scelta più economica e naturale, soprattutto se magari optate per un sapone di Marsiglia magari bio. È possibile utilizzare la saponetta nel caso dei pennelli più sporchi (come il pennello da fondotinta) che ovviamente hanno bisogno di un abbondate risciacquo con acqua. La saponetta si presta praticamente alla pulizia di qualsiasi tipo di pennello ed alla rimozione di qualsiasi traccia di makeup dalle setole.

TRITART Kit Pulisci Pennelli Make Up - Set Pulisci Pennelli con Sapone e Tappetino in Silicone - Detergente Pennelli Trucco 100 g - Con Pulitore a Forma di Cuore Lava Pennelli
Luvia X Maxim Giacomo Brush Soap, detergente per pennelli da trucco e miscelatore, profumo vaniglia
TRITART Kit Pulisci Pennelli Make Up - Set Pulisci Pennelli con Sapone e Tappetino in Silicone - Detergente Pennelli Trucco 100 g - Con Pulitore a Forma di Cuore Lava Pennelli
Luvia X Maxim Giacomo Brush Soap, detergente per pennelli da trucco e miscelatore, profumo vaniglia
TRITART Kit Pulisci Pennelli Make Up - Set Pulisci Pennelli con Sapone e Tappetino in Silicone - Detergente Pennelli Trucco 100 g - Con Pulitore a Forma di Cuore Lava Pennelli
TRITART Kit Pulisci Pennelli Make Up - Set Pulisci Pennelli con Sapone e Tappetino in Silicone - Detergente Pennelli Trucco 100 g - Con Pulitore a Forma di Cuore Lava Pennelli
Luvia X Maxim Giacomo Brush Soap, detergente per pennelli da trucco e miscelatore, profumo vaniglia
Luvia X Maxim Giacomo Brush Soap, detergente per pennelli da trucco e miscelatore, profumo vaniglia

Come detto sopra è un’opzione molto economica perchè potete utilizzare praticamente qualsiasi saponetta neutra, delicata o bio. In commercio tuttavia esistono delle saponette specifiche come quella che vi linko qui a fianco.

La saponetta per contro ha un vantaggio. Se passate le setole sporche sulla superficie della saponetta, inevitabilmente lo sporco si trasferirà sulla sua superficie. Siete sicure di ricordarvi di pulire anche la saponetta dopo l’uso? Senza contare che la superficie della saponetta è porosa e quindi potrebbe trattenere sporco ben oltre la superficie. Potrebbe rivelarsi un’alternativa meno igienica delle altre.

Shampoo e detergenti in gel

Usare un detergente in gel o uno shampoo per la pulizia dei pennelli vi consente di rimuovere qualsiasi tipo di sporco, pulire qualsiasi tipo di pennello e garantirvi una vera pulizia completa a risciacquo ultimato.

Potete comprare un detergente specifico, non a caso molti marchi di pennelli trucco ne propongono (come Mac, Sigma o Real Techniques) oppure potete utilizzare uno shampoo per bambini oppure ancora potete utilizzarli per riciclare uno shampoo sbagliato.

Quando utilizzate lo shampoo per la pulizia dei pennelli potete strofinare (delicatamente) il pennello sul palmo della mano, tra le dita, o nelle apposite palette e vaschette per la pulizia dei pennelli.

EcoTools, shampoo per pennelli trucco (gel detergente) - 177 ml
Real Techniques, gel per la pulizia profonda dei pennelli
STYLPRO Liquido per la pulizia dei pennelli da Makeup Vegano – 500ml, Detergente per pennelli da Makeup, liquido detergente, balsamo, shampoo cosmetico.
EcoTools, shampoo per pennelli trucco (gel detergente) - 177 ml
Real Techniques, gel per la pulizia profonda dei pennelli
STYLPRO Liquido per la pulizia dei pennelli da Makeup Vegano – 500ml, Detergente per pennelli da Makeup, liquido detergente, balsamo, shampoo cosmetico.
EcoTools, shampoo per pennelli trucco (gel detergente) - 177 ml
EcoTools, shampoo per pennelli trucco (gel detergente) - 177 ml
Real Techniques, gel per la pulizia profonda dei pennelli
Real Techniques, gel per la pulizia profonda dei pennelli
STYLPRO Liquido per la pulizia dei pennelli da Makeup Vegano – 500ml, Detergente per pennelli da Makeup, liquido detergente, balsamo, shampoo cosmetico.
STYLPRO Liquido per la pulizia dei pennelli da Makeup Vegano – 500ml, Detergente per pennelli da Makeup, liquido detergente, balsamo, shampoo cosmetico.

Prodotti in spray

I prodotti in spray per la pulizia dei pennelli sono il top della praticità. Sono l’ideale per pulire pennelli non particolarmente sporchi come i pennelli occhi da sfumatura. Vi basta spruzzare un po’ di prodotto sulle setole e poi strofinarle su un po’ di carta assorbente o su un vecchio canovaccio.

Quando pulite un pennello con dei prodotti spray non è necessario il risciacquo.

La pulizia con prodotti spray ha anche il vantaggio di consentire un’asciugatura super rapida del pennello.

Detergente pennelli trucco by Cleanly Makeup brush cleaner | Pulizia pennelli make up 250 ml| Alternativa a disinfettante | 100% naturale & biologica
NYX Professional Makeup Spray Detergente per Pennelli Make Up On The Spot Makeup Brush Cleaner
Beter Detergente per Pennelli -100 ml
Diego dalla Palma Detergente per Pennelli Accessorio per il Make-Up - 150 ml
ZIRAN Detergente per pennelli per Trucco 100ml Detergente per pennelli per Trucco Spray Cosmetico Pulizia Profonda Asciugatura Rapida Nessun Liquido di Lavaggio
Detergente pennelli trucco by Cleanly Makeup brush cleaner | Pulizia pennelli make up 250 ml| Alternativa a disinfettante | 100% naturale & biologica
NYX Professional Makeup Spray Detergente per Pennelli Make Up On The Spot Makeup Brush Cleaner
Beter Detergente per Pennelli -100 ml
Diego dalla Palma Detergente per Pennelli Accessorio per il Make-Up - 150 ml
ZIRAN Detergente per pennelli per Trucco 100ml Detergente per pennelli per Trucco Spray Cosmetico Pulizia Profonda Asciugatura Rapida Nessun Liquido di Lavaggio
Detergente pennelli trucco by Cleanly Makeup brush cleaner | Pulizia pennelli make up 250 ml| Alternativa a disinfettante | 100% naturale & biologica
Detergente pennelli trucco by Cleanly Makeup brush cleaner | Pulizia pennelli make up 250 ml| Alternativa a disinfettante | 100% naturale & biologica
NYX Professional Makeup Spray Detergente per Pennelli Make Up On The Spot Makeup Brush Cleaner
NYX Professional Makeup Spray Detergente per Pennelli Make Up On The Spot Makeup Brush Cleaner
Beter Detergente per Pennelli -100 ml
Beter Detergente per Pennelli -100 ml
Diego dalla Palma Detergente per Pennelli Accessorio per il Make-Up - 150 ml
Diego dalla Palma Detergente per Pennelli Accessorio per il Make-Up - 150 ml
ZIRAN Detergente per pennelli per Trucco 100ml Detergente per pennelli per Trucco Spray Cosmetico Pulizia Profonda Asciugatura Rapida Nessun Liquido di Lavaggio
ZIRAN Detergente per pennelli per Trucco 100ml Detergente per pennelli per Trucco Spray Cosmetico Pulizia Profonda Asciugatura Rapida Nessun Liquido di Lavaggio

Come si puliscono i pennelli trucco – Regole generali

Dopo aver capito perchè pulire i pennelli trucco, addentriamoci nelle regole generali per una corretta pulizia dei pennelli. Prima di farlo guardate l’immagine qui sopra per capire l’anatomia di un pennello da trucco.

Un pennello da trucco è composto da:

  • un’impugnatura o manico, generalmente fatti di legno, metallo o plastica
  • una ghiera in metallo. Alla ghiera sono fissate/incollate le setole
  • le setole che possono essere di diversi materiali sintetici o naturali

Veniamo quindi alle regole.

Pulizia dell’impugnatura e della ghiera

Per la cura di queste due parti non è necessaria una pulizia con risciacquo. Se l’impugnatura in particolare è in legno laccato l’acqua potrebbe anche rovinare il materiale. Potrebbe essere sufficiente passare un po’ di carta assorbente, un vecchio canovaccio o un batuffolo di cotone imbevuto d’alcool. L’asciugatura sarà praticamente immediata

Pulizia delle setole

La pulizia delle setole dipende in primis dal tipo di sporco/prodotto che dobbiamo andare a rimuovere.

Se dobbiamo pulire un pennello da fondotinta o da correttore, che quindi è impregnato di sostanze grasse/oleose sarà necessario un lavaggio con sapone ed un abbondante risciacquo con acqua. Stesso dicasi per un pennello occhi sporco di un ombretto particolarmente scuro.

Sia durante la fase di lavaggio che di risciacquo, l’acqua non deve in alcun modo filtrare nella ghiera, in quanto potrebbe sciogliere la colla che tiene fissate le setole e queste ultime potrebbero staccarsi, pregiudicando la funzionalità del pennello.

Dopo il risciacquo e prima di mettere ad asciugare il pennello, stringete delicatamente le setole tra i polpastrelli al fine di scolare gli ultimi residui d’acqua. Fate quest’operazione con il pennello rigorosamente a testa in giù.

Se invece abbiamo, per esempio, un pennello da sfumatura utilizzato per sfumare colori medio/chiari, potreste anche utilizzare un prodotto spray senza risciacquo in quanto le polveri sono estremamente facili da rimuovere.

» Leggi l’approfondimento sui prodotti per la pulizia dei pennelli

Per quanto possa essere un pennello, mai e poi mai lasciatelo in ammollo nell’acqua che finirebbe inevitabilmente per filtrare nella ghiera sciogliendo la colla che trattiene le setole.